Italian

Qualità della Terza Missione

Il DST promuove il miglioramento continuo della qualità della terza missione (TM). La terza missione viene definita dall’ANVUR come la “propensione delle strutture all’apertura verso il contesto socio-economico, esercitata mediante la valorizzazione e il trasferimento delle conoscenze”. In linea con le indicazioni di ANVUR, l’attività di TM del DST si fonda su:

  • Valorizzazione dei risultati della ricerca scientifica e tecnologica;
  • Attività di trasferimento tecnologico (deposito di brevetti) e dell'imprenditorialità accademica (spin-off);
  • Attività di consulenza tecnico-scientifica e conto-terzi. Il dipartimento ha svolto attività di consulenza tecnico-scientifica e conto-terzi per imprese, rivolta alla soluzione di specifici problemi imprenditoriali e/o alla caratterizzazione di prodotti delle imprese;
  • Attività di ricerca attraverso progetti di R&S in collaborazione con centri di ricerca, singole aziende e/o cluster di aziende per lo sviluppo di prodotti e processi innovativi in settori nei quali convergono le competenze degli afferenti al DST;
  • Attività di public engagement 

.

La AQ è basata principalmente sul monitoraggio delle attività di Terza Missione dei ricercatori e sulla  valutazione dell’efficacia delle iniziative intraprese, al fine di monitorare la loro coerenza con le scelte strategiche programmatiche nonché di  valutare l’impatto delle attività di terza missione sullo sviluppo sociale, culturale ed economico, anche in relazione con le specificità e le esigenze del territorio. Ciò permette la definizione e la messa in opera di strategie per determinare un incremento della performance.

Il DST ha partecipato a campagne di valutazione sinora promosse da ANVUR quale:

  • SUA-TM - Scheda Unica Annuale-Terza Missione Dipartimentale

SUA-TM

La SUA-TM – Scheda Unica Annuale della Terza Missione Dipartimentale è una parte importante del sistema di autovalutazione, valutazione e accreditamento (AVA). La Scheda raccoglie i dati sulla Terza missione di ogni Dipartimento in un dato anno, fornendo un quadro complessivo.

La Scheda:

  • facilita l’autovalutazione del Dipartimento, fornendo dati utili per il Sistema di Assicurazione di Qualità dell’Ateneo e per l’accreditamento periodico nel sistema AVA
  • raccoglie dati e indicatori ai fini della valutazione annuale dei risultati della Terza Missione

 La Scheda è  compilata da ciascun Dipartimento con il supporto del Presidio di Qualità dell’Ateno (PQA).

 

Organizzazione per l’Assicurazione Qualità

I principali organi e figure responsabili dell’AQ della Terza Missione dipartimentale, ed i loro compiti relativi sono:

  •  Il Consiglio di Dipartimento - è l’organo di programmazione e gestione delle attività del Dipartimento. In particolare, per quanto concerne le attività di Terza Missione, esso approva un piano triennale della Terza Missione  definendo gli obiettivi operativi da seguire, in coerenza con il Documento di Programmazione Triennale di Ateneo, indicando le attività di preminente interesse e la relativa disponibilità di strutture, servizi e strumentazione. Il Consiglio di Dipartimento delibera, anche in considerazione del sistema pubblico nazionale di valutazione della qualità delle università e degli enti di ricerca le       Politiche di qualità del Dipartimento nell'ambito della Terza Missione.
  • Il Direttore del Dipartimento - è responsabile del buon funzionamento della struttura dipartimentale e, in particolare, della politica della qualità della Terza Missione dipartimentale. In relazione alle attività di Terza Missione ella/egli propone la politica per la qualità della Terza Missione dipartimentale, in coerenza con quanto stabilito dai Piani strategici di Ateneo e secondo le linee guida del Presidio di Qualità di Ateneo.
  • Il Delegato del Direttore per la Terza Missione-coadiuva il Direttore nella definizione della politica, delle strategie e degli obiettivi di Terza Missione e di divulgazione dei risultati della Terza Missione del Dipartimento; coordina il monitoraggio delle attività di Terza Missione del Dipartimento e cura la predisposizione e l’implementazione delle procedure di auto-valutazione del dipartimento; collabora con il Direttore ed il Delegato del Rettore in materia di Terza Missione.

Un gruppo di lavoro (unità tecnico-scientifica), è costituito per l’implementazione delle attività amministrative-contabili e tecnico-scientifiche inerenti l’AQ della Terza Missione. Il gruppo è composto da quattro unità individuate tra il  personale tecnico-amministrativo e il personale tecnico scientifico ed elaborazione dati.

PROGRAMMAZIONE E VALUTAZIONE INTERNA

Documenti descrittivi delle politiche di programmazione e valutazione del Dipartimento nell'ambito della Terza Missione: